domenica 19 gennaio 2014

Costruire una tavolozza umida a costo quasi zero

Era da un po' che ne conoscevo l'esistenza, ma non avevo mai deciso di provare...oggi finalmente mi sono decisa a costruirmi una tavolozza umida, uno strumento utilissimo per tutti coloro che dipingono con i colori acrilici.
Questi colori si asciugano velocemente, e spesso (praticamente sempre) è impossibile ricreare quella sfumatura particolare data dalla miscela di piu' colori, come fare quindi per conservare anche per piu' giorni i colori freschi, evitando inutili sprechi?
C'è un modo davvero semplice ed efficace, la tavolozza umida!
Di seguito vi illustro il necessario e il procedimento per costruirla, ci vogliono meno di 5 minuti.
- una scatola di plastica con coperchio tipo tupperware
- una spugna ( io ho usato un pezzo di gomma piuma usato per un'imbottitura)
- carta da forno
Tagliate la spugna della stessa misura della scatola, inzuppatelo d'acqua e posizionatelo sul fondo della scatola, tagliate un mezzo di carta da forno sempre della misura della scatola, e posizionatelo sopra la spugna.
Ecco fatto, la carta da forno sarà la tavolozza vera e propria, una volta che avete terminato di dipingere chiudete col coperchio la scatola e conservate in luogo fresco, il colore resterà fresco pronto per un nuovo uso nei giorni successivi!
Di seguito le foto che illustrano il procedimento.
Spero di avervi dato un consiglio utile!




2 commenti:

  1. grazie Federica, i tuoi consigli sono sempre molto utili, proverò sicuramente!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...